La Bistecca alla Fiorentina

fiorentina 600x400

Come dice il grande Dario Cecchini “Ed ecco a voi SUA MAESTA’ LA BISTECCA ALLA FIORENTINA!!!!”Questo è il piatto che meglio esprime l’identità del mio locale..

Mi fa venire in mente quando ero bambino e salivo sul camion con mio padre, ogni volta che si doveva andare a scaricare la soda a Rosignano, i miei occhi diventavano a cuoricino, se in quel momento fossi stato in un fumetto avrei avuto sulla testa una nuvoletta con scritto “a pranzo fiorentina..”.

Col camion ci fermavamo sempre dal suo amico Gigi, appena aperta la portiera si sentiva già il profumo della brace che inondava la cabina.. è stato per me impossibile riassaporare quel sapore nei locali della mia zona, sarà perché certi segreti nascono e muoiono in Toscana, ma non appena inaugurata la Combriccola ho deciso che avrei cercato di riproporre le bisteccazze come quelle che si mangiavano da Gigi ma aggiungendoci sempre del mio..

Molti vengono qui e mi chiedono “ma se fai la vera Fiorentina perché non è di Chianina?” . Vorrei quindi spiegare che la fiorentina è il tipo di taglio del Lombo, non la razza, certo essendo un piatto tipicamente toscano  crearlo da un bel pezzo di carne di Chianina èil massimo dell’espressione del piatto in sé, ma vi posso assicurare che fatto con un bel manzo “Toro, Scottona  o Castrato che sia” Piemontese non ha nulla a che invidiare a niente e nessuno…

L’unica cosa che conta a parer mio è che sia una bestia Nazionale che abbia vissuto la sua vita egregiamente e che possibilmente se ne sappia la provenienza..

E se volete qualche trucchetto che mi ha insegnato il buon Gigi… SCORDATEVELO!!!!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Leave a Reply

Sito realizzato da:

Sito realizzato da: